Il browser è datato

Si prega di aggiornare il browser

Aggiornare il browser
Mostra archivio notizie Alla scoperta di Royal Greenland

#1: Sede centrale a Nuuk, Groenlandia

Vi diamo il benvenuto a Qasapi 4, a Nuuk: la sede centrale di Royal Greenland

Situato all'estremità di Puulukip Nuua (il molo dei pescherecci), tra i gommoni locali sul molo dei gommoni da un lato e il traffico costante di pescherecci, navi container e navi da crociera sul molo atlantico dall'altro, l'edificio porta la scritta Royal Greenland. Dietro le vetrate blu batte il cuore di Royal Greenland. La sede principale a Nuuk è il collante che tiene insieme la produzione della Groenlandia, le operazioni dei pescherecci, i compiti e la gestione del personale: funge da snodo principale per il centro servizi in Danimarca e da punto di riferimento per i moltissimi mercati internazionali in cui viene venduto il pesce groenlandese.  

Come per il resto della Groenlandia, sulla banchina di Nuuk l'inverno è freddo e turbolento; tuttavia, l'atmosfera all'interno della sede centrale è mite e serena: tutti i visitatori vengono accolti con sorrisi e attenzioni. L'azienda più grande della Groenlandia viene frequentata regolarmente non solo dai dipendenti, ma anche da colleghi, ospiti e partner commerciali provenienti da tutto il mondo. 77 colleghi lavorano stabilmente all'interno dell'edificio, divisi in quattro piani, mentre altri 22 colleghi connessi alla sede centrale lavorano nei pressi della zona, tra cui il reparto qualità, il laboratorio principale e l'ufficio vendite locale della Groenlandia.  

Il Direttore delle Risorse Umane del gruppo, Christian Laursen, ha spiegato: "La sede centrale di Nuuk svolge molte funzioni. Dal punto di vista aziendale complessivo, Nuuk è il punto d'incontro degli stabilimenti e degli impianti lungo la costa occidentale della Groenlandia, da quello più a nord di Qaarnaq a quello più a sud di Aappilagtoq. È il centro nevralgico di contatto tra stakeholder locali, pescatori, fornitori e, ultimi ma non meno importanti, dipendenti e responsabili. Anche gli stakeholder esterni come ad esempio il governo della Groenlandia, i nostri proprietari, il Dipartimento per la pesca e per la silvicoltura groenlandese, il Greenland Institute of Nature, le organizzazioni di pesca, i sindacati e l'organismo paritario Sustainable Fisheries Greenland sono partner importanti a Nuuk.".  

Christian ha inoltre dichiarato che la sede di Nuuk è fondamentale per la pianificazione e il coordinamento del Gruppo; è qui che si svolge la gestione della produzione dei 37 stabilimenti e impianti lungo la costa, con un focus costante sul funzionamento generale delle diverse unità produttive. Anche il dipartimento che si occupa dei pescherecci, ad esempio, viene gestito dalla sede centrale di Nuuk. 

Se andiamo al piano superiore alla reception, incontriamo Mona alla mensa del primo piano. La mensa è il luogo di incontro per tutti, in cui il personale dedicato offre del buon cibo in un ambiente accogliente.  

Al secondo piano, oltre agli uffici che si occupano di IT e piccole imbarcazioni, troviamo l'ufficio della direzione finanziaria, responsabile della contabilità e delle finanze di tutta la parte groenlandese della Royal Greenland.  

Il terzo piano ospita gli uffici che si occupano di retribuzioni, comunicazioni, CSR e logistica. L'area CSR della Royal Greenland è stata rinforzata ed è ora gestita dalla sede di Nuuk, in cui lavorano due dei tre dipendenti del team, a stretto contatto con i colleghi e con i partner esterni di tutto il Gruppo.  

Al quarto ed ultimo piano, che si affaccia sulla darsena del porto, troviamo il Direttore delle Risorse Umane e delle Relazioni aziendali, Jens K. Lyberth, e il nuovo CEO della Royal Greenland, Susanne Arfelt Rajamand. È in carica dal 1° febbraio e sta ancora imparando a conoscere l'organizzazione: "La Royal Greenland è un'azienda incredibilmente entusiasmante: sono contentissima di poter lavorare in questo edificio così pieno di vita e ricco di conoscenza sulla catena del valore dell'intera azienda. Tra l'altro, Nuuk è anche il luogo in cui ho la possibilità di incontrare i nostri proprietari, Naalakkersuisut, e altri importanti partner groenlandesi esterni al gruppo.".  

Da sinistra: Anja Svane Evaldsen e Malik Mikaelsen offrono consulenza per le assunzioni nell'ufficio che si occupa delle retribuzioni, mentre Carina Isboseth offre consulenza per le Risorse Umane nell'ufficio che si occupa delle Risorse Umane. Dal punto in cui si trovano possono godere di una vista panoramica del molo dei gommoni.

Da sinistra: Sara Biilmann Egede, capogruppo del settore per lo sviluppo delle Risorse Umane e dell'ambiente di lavoro, insieme a Christian Laursen e Susanne Arfelt Rajamand nell'ufficio di Susanne.  

Il Direttore Jens K. Lyberth lavora da almeno 10 anni per la Royal Greenland ed è stata una presenza costante nel processo di riunificazione delle diverse funzioni centrali dell'azienda qui a Nuuk: "In quanto sede centrale del Gruppo, è molto importante che ci sia un ventaglio di conoscenze e competenze nelle Risorse Umane, nella pesca, nella produzione, nella sostenibilità e nella gestione generale. Inoltre, apprezziamo le visite dei nostri colleghi e partner commerciali internazionali, con cui vi è uno scambio di conoscenze e uno sviluppo congiunto dell'attività, sia all'interno che all'esterno della Groenlandia.".  

Al quarto piano si trova anche il dipartimento che si occupa dei pescherecci, composto da 11 dipendenti che si occupano del funzionamento delle 12 imbarcazioni operanti nelle acque della Groenlandia e di gran parte dell'Atlantico del Nord. A capo del dipartimento c'è il Direttore dei pescherecci Andrias Olsen, con il suo enorme bagaglio di esperienza di vita in mare, avendo lavorato per molti anni come ufficiale sulle imbarcazioni del Gruppo. Fuori dalla finestra di Andrias, il peschereccio M/tr Sisimiut è appena approdato sul molo atlantico per le operazioni di scarico, cambio equipaggio e carico di nuove scorte e nuovi confezionamenti. Dal molo, l'ufficio principale al quarto piano dell'edificio sembra così piccolo in confronto al mastodontico peschereccio che solca l'oceano, approdato per una breve visita prima di ripartire per il prossimo viaggio a pesca. 

Nella prossima edizione di "Alla scoperta di Royal Greenland" vi accoglieremo a bordo del peschereccio M/tr Sisimiut.

Notizie successive: #5: Visita a Narsaq
...