Il browser è datato

Si prega di aggiornare il browser

Aggiornare il browser
Mostra archivio notizie La sostenibilità nella nostra vita di tutti i giorni

MSC come standard di certificazione

Per noi di Royal Greenland è essenziale che la nostra pesca sia gestita in modo sostenibile. Una parte importante di questo lavoro è rappresentata dalla certificazione tramite lo standard riconosciuto MSC.

Un'attività di pesca può essere facilmente gestita in modo sostenibile anche se non è stata certificata da terzi. Il processo di certificazione è costoso e impegnativo per tutte le parti coinvolte e, alla fine, comporta un aumento delle spese sia per i fornitori che per i pescatori. Ciò è dovuto al fatto che una piccola parte delle entrate derivanti da un'attività di pesca certificata viene pagata in diritti di licenza all'organizzazione che concede la certificazione. Pertanto, i pescatori e i trasformatori coinvolti in una specifica attività di pesca di solito scelgono di certificarla solo se c'è domanda di mercato o se è necessario migliorare la gestione della pesca: in tal caso, una certificazione può essere utile.

Oggi la certificazione MSC è richiesta a livello internazionale

La certificazione della pesca, come è noto ad esempio nella silvicoltura (FSC), è iniziata negli anni Novanta. Programmi di certificazione sono stati offerti da più soggetti, ma oggi lo standard MSC è leader di mercato e riconosciuto dagli acquirenti professionali. I clienti al dettaglio richiedono spesso i prodotti certificati MSC, perché il sigillo blu garantisce che il prodotto viene pescato e gestito in modo sostenibile. I prodotti certificati MSC offrono quindi un più facile accesso al mercato a fornitori e trasformatori.

I principi alla base della certificazione MSC

La certificazione MSC si basa su tre principi: la regolamentazione e la performance delle specie bersaglio e della pesca, l'impatto della pesca sull'ambiente e la gestione nazionale delle risorse ittiche.

È un processo di certificazione lungo. Anche se tutti i requisiti standard sono soddisfatti in anticipo, esso richiede almeno un anno. Spesso la gestione o la pesca devono adattarsi ad uno o più requisiti. Vi sono in totale 28 requisiti suddivisi nei tre principi, e ogni argomento o requisito deve raggiungere un punteggio minimo di 80 per essere superato. Se un'attività di pesca ottiene un punteggio inferiore a 80 ma superiore a 60 in ciascuno dei requisiti, viene assegnato un obbligo o una condizione, da soddisfare entro 4 anni. Inoltre, per ottenere la certificazione ciascuno dei tre principi deve, in media, raggiungere un punteggio di 80 per tutti i punti di misura per l'attività di pesca.

Stato di certificazione di Royal Greenland

Secondo una stima, nel 2019 la quota di materie prime MSC di Royal Greenland rappresentava il 56% del volume totale delle materie prime. Molte specie e prodotti diversi si basano su materie prime MSC, sia provenienti dalla nostra pesca che da materie prime acquistate in tutto il mondo.

In Groenlandia, Royal Greenland collabora con altre aziende di pesca e con gli acquirenti per la certificazione MSC delle più importanti attività di pesca. La collaborazione si svolge nell'associazione Sustainable Fisheries Greenland (SFG), e finora sono state completate le seguenti certificazioni:

Image

Progetti di miglioramento della pesca - FIP

Prima di ottenere una vera e propria certificazione MSC, è spesso necessario apportare alcune modifiche alla gestione e fornire una quantità significativa di documentazione sulla pesca. È possibile che i consigli e la guida per la pesca debbano essere adattati o che si debbano effettuare studi per documentare l'entità delle catture accessorie e l'impatto sul fondale marino. Per sistematizzare questo processo, viene spesso avviato un cosiddetto Progetto di miglioramento della pesca (Fishery Improvement Project - FIP), che struttura le iniziative e, insieme ai pescatori, ai ricercatori e alle autorità, affronta eventuali carenze e problematiche.

Royal Greenland è attualmente impegnata in tre progetti FIP:

La pesca dell'astice a Terranova
La pesca costiera dell'halibut della Groenlandia nella Groenlandia occidentale
La pesca della granceola artica in Groenlandia occidentale
È possibile seguire i progressi del progetto FIP a Terranova sul sito www.fisheryprogress.org.

Lo stato di avanzamento dei progetti in Groenlandia è monitorato attraverso Sustainable Fisheries Greenland www.sfg.gl.

Vedi anche

Notizie successive: Dalla Cina alla Groenlandia
...